sabato , 23 marzo 2019
Novità
Home » miscellanea » 4Valli Alessandria vs Olimpia MOKAOR Vercelli

4Valli Alessandria vs Olimpia MOKAOR Vercelli

UN GRAN BEL PRIMO SET CI SPIANA LA STRADA VERSO UNA NETTA VITTORIA!
Rispondiamo così nel migliore dei modi all’attacco portato alla nostra seconda piazza da tutti gli avversari. Tra tutti fa scalpore il 3 a 1 rifilato dal Villafranca Piemonte alla capolista Villanova Mondovì! Così, di colpo, la classifica si accorcia e ben otto squadre vedono immmutate le possibilità di proporsi prepotentemente per le zone alte della classifica: un campionato davvero vietato ai deboli di cuore…

La gara.
4Valli Copra Alessandria – Olimpia MOKAOR: 0 – 3.
(14/25; 19/25; 18/25).
Mormone (7); Vincenzi (13); Piazzano (11); Bertolini (9); Gherardi (11); Caramaschi (6); Carisio (L); Vancetti (0); Marcotto (0); Innocenti; Lo Sapio; Abate.
Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Stuzzicati positivamente dall’ottimo riscaldamento sfornato dai padroni di casa, i “Boys” entrano in campo molto determinati e, dopo qualche scambio d’assaggio (4-5), danno la prima accelerata brutale ed iniziano a far capire ai “Mandrogni” che, per loro, non sarà facile (6-10; 9-15). Il primo set non ha più molto da dire… siamo, anzi, bravi a picchiare sempre più forte e chiudere in crescendo (12-20; 14-25). Chiarito ai nostri avversari che non siamo venuti in gita e che non abbiamo, loro permettendo, intenzione di far regali, si parte per la seconda frazione di gioco. A parte un piccolo “cedimento” della nostra cattiveria agonistica mettiamo a posto le cose abbastanza facilmente (4-5; 6-10; 11-15). Manteniamo basso il numero d’errori e costringiamo i padroni di casa a sudare come non mai per fare un punto (17-20). Con una spallatina finale e qualche muro taglia gambe ci portiamo sul due a zero (19-25). Terzo set. Non pensate che, per errore, stiate leggendo di nuovo gli stessi punteggi… è proprio così anche questo set si snoda esattamente come gli altri (4-5; 6-10; 8-15). Con sette punti di vantaggio, ci rilassiamo forse un pò troppo e facciamo qualche errore gratuito ma, dopo la sgridata del Coach, rimettiamo a posto il tutto (14-20) e chiudiamo di nuovo con un bel crescendo (18-25).
Che dire? Abbiamo giocato come dovevamo quindi… va bene così!

E già che ci sono, invito tutti al Piacco, sabato prossimo… non capita tutti i giorni di vedere una squadra vercellese così… in alto! Ovviamente non serve “gufare”… per adesso non abbiamo alcuna intenzione di cadere poi… vedremo se gli avversari saranno in grado di scalzarci…

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*