giovedì , 21 marzo 2019
Novità
Home » miscellanea » Olimpia MOKAOR – Stamperia Alicese SANTHIA’: 3 – 0.

Olimpia MOKAOR – Stamperia Alicese SANTHIA’: 3 – 0.

ECCO, SIGNORI, LA GIUSTA MEDICINA…

… contro tutti gli infortuni, i malanni, gli acciacchi che ci sono capitati durante la stagione: un secco 3 a 0, conquistato con grande carattere e determinazione nell’ultimo derby stagionale! La Stamperia Alicese SANTHIA’ non  riesce, nonostante una buona prova, a sfuggire alla dura legge del Piacco: “DI QUA , NON SI PASSA!”! La gara è stata di buon livello, avvincente, giocata con determinazione ma assoluta correttezza; il pubblico non si è certo risparmiato nel sostenere le due squadre quindi lo spettacolo è stato all’altezza delle aspettative.

La cronaca. Come ci aspettavamo, gli ospiti non si tirano certo indietro e cominciano di gran carriera costringendoci subito a sudare su ogni palla (4-5) ma questo, in buona sostanza sarà l’unico momento in cui il Santhià riuscirà a starci davanti! Veemente, infatti, la nostra reazione che mette sotto pressione gli attaccanti ospiti, la nostra difesa trova qualche “spunto” assai interessante ed il punteggio si incanala nella giusta maniera (10-8). Pestiamo sull’acceleratore e piazziamo un break davvero pesante: 15 a 10. La prima frazione di gioco termina qui: Santhià tenta di reagire ma il nostro cambio palla diventa assai efficace (20-14) e ci consente di chiudere positivamente il set (25-20). Secondo set. Cambio di campo ma, fortunatamente, non di musica! Siamo sempre noi che dettiamo i ritmi, peraltro non certo da dopolavoro, e gli ospiti non riescono a giocare come fanno di solito (5-4; 10-8; 15-11). La loro proverbiale difesa non emerge più di tanto, mentre il nostro servizio scava profonde incertezze nella loro ricezione. Anche questo set, nonostante i discreti tentativi da parte degli ospiti di riaprire la gara, vola verso il nostro successo (20-11; 25-20). Due a zero … davvero un buon risultato, soprattutto alla luce del modo con cui lo abbiamo conquistato. Terza frazione. Gli ospiti sembrano accusare il colpo! In pochi minuti, il nostro attacco mette in chiaro la determinazione con cui vorremmo perseguire la vittoria finale (5-3; 10-5). Santhià reagisce ben consapevole che potrebbe essere l’ultima possibilità di cercare di allungare la gara ma siamo davvero bravi a rispedire al mittente ogni suo tentativo (15-10). I cugini, però, non sono molto d’accordo sull’andazzo preso dalla partita ed alzano notevolmente il tenore del loro gioco, mettendo in campo tutta la loro determinazione, picchiando e difendendo davvero alla grande (20-18) riuscendo a riavvicinarsi di brutto. I nostri avversari non sono però più in grado di tener botta di fronte alla “ritoccatina” finale che coach Coscia riserva alla nostra formazione: Capitan Teo si alza dalla panca ed entra nella mischia (accolto da una vera ovazione). Come ogni buon capitano sa fare, mette a terra il punto che chiude l’incontro (25-21). Esplode la giusta soddisfazione per la vittoria ottenuta con una dimostrazione di grande carattere. Superfluo indicare qualche giocatore rispetto ad altri ma consentiteci solo di sottolineare la prova di Mattiussi e “l’abnegazione difensiva” di Alessio Carisio.

Complimenti, infine, alle due compagini per come hanno giocato ed il comportamento davvero corretto che sono riuscite a mantenere pur se, come è giusto che sia, la gara fosse particolarmente sentita.

Questo è davvero un gran bel passo avanti verso …

FORZA RAGAZZI, il traguardo è sempre più vicino !!!

Olimpia MOKAOR  vs Pallavolo SANTHIA’: 3 – 0.

(25/20; 25/20; 25/21).

Fracassina (1); Argentero (11); Mattiussi (14); Protano (11); Gherardi (7); Salza (7); Carisio (L); Innocenti; Marcotto; Bertolini; Piazzano (2); Gaspari (0).

Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*