martedì , 21 maggio 2019
Novità
Home » miscellanea » BUONA LA PRIMA

BUONA LA PRIMA

Le previsioni del tempo avevano fatto pensare alla possibilità di rinviare tutto ma, essendo il rugby uno sport per audaci, il Vercelli ha rischiato ed ha vinto, almeno sulle scelte! Ecco dunque arrivare a casa nostra il San Donà al completo.
Il programma ha subito un lieve ritardo a causa del traffico e questo è stato un bene così i nostri ragazzi hanno potuto stemperare il nervosismo con un po’ di riscaldamento. Anche la nostra formazione era al completo e sfoggiava la classica divisa gialla-nera con calzettoni a righe orizzontali mentre il San Donà vestiva bianco-blu. Rincuorati dal folto pubblico, almeno per le nostre abitudini, il team vercellese scende in campo capitanato da Fabio Caprino e coadiuvato dal suo vice Lorenzo Carlone. Quindi resi gli omaggi di rito si parte e nell’arco forse di due secondi, ma  ” sono pronto a scommettere che fossero anche meno “ dice il giocatore infortunato Andrea Scaglia ,il San Donà va in metà ! ” Wow cosa è successo?!? “si chiedono tutti anche tra il pubblico, che non ha nemmeno fatto in tempo a consumare la prima birra. Questa meta sembrava proprio voler dire al Vercelli : ” Guardate che non siamo venuti qui in gita, quindi diamoci da fare….” Bene, riproviamoci, altra partenza e ……..” Non è posibile………” Stefano Mosca , pilone giallo-nero, inchioda sul posto il suo alter ego bianco-blu con un placcaggio ……..da serie A !!! Complimenti ragazzi, è questo lo spirito giusto. Passa il tempo e le mete a favore del San Donà ormai non si contano più ma quello che sbalordisce è che il Vercelli c’è, è compatto, coriaceo, si sta divertendo nonostante i colpi incassati e sta imparando, imitando, vuole crescere.

Ebbene sì, perchè contrariamente a quanto si pensava, la metà campo l’abbiamo superata più di una volta, anzi in un’occasione si è arrivati a 5 metri dalla loro area di meta facendo mancare il respiro agli appassionati giunti al campo. Sarebbe stato il massimo strappare una meta al San Donà! Le condizioni atmosferiche ormai sono pessime, soffia un forte vento e la temperatura è bruscamente scesa inoltre piove ma poco importa perchè la partita è finita, le squadre si abbracciano e si scambiano complimenti. La battaglia è finita e l’agonismo lascia spazio alla fame così, dopo una bella doccia , le due società si muovono alla volta del twenty dove viene celebrato il terzo tempo a base di panissa e vino. Fra l’ilarità generale viene fatta una promessa: ci sarà una partita di ritorno ma questa volta in Veneto dove anche la dirigenza nostrana potrà vedere ed imparare come si gestisce una società ad alti livelli. Salutati gli amici della serie A il rugby Vercelli pensa subito al prossimo appuntamento, che vedrà schierarsi contro  Vercelli e Alessandria su campo mandrogno sabato 20 settembre. Questa partita potrà già dare un’idea più realistica dello spessore del Rugby Vercelli. Intanto è stato reso ufficiale il calendario di serie C girone lombardo che mette in menù subito alla prima giornata il derby Amatori Rugby Novara vs S.S. Rugby Vercelli ore 15:30 sul campo novarese. Che dire Accorrete numerosi a sostenere i nostri ragazzi.

Guarda le foto della partita

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*