venerdì , 13 dicembre 2019
Novità
Home » miscellanea » Campanile di Lucedio

Campanile di Lucedio

Inaugurazione restauri del Campanile Si è svolta ieri a Lucedio (Trino), l’inaugurazione dei restauri del campanile della chiesa di Santa Maria.

Costruito tra il dodicesimo ed il tredicesimo secolo, ha base quadrata e presenta contrafforti sporgenti agli angoli esterni, che gli conferiscono una forma ottagonale. E’ alto 36 metri e dalla sua sommità si gode di una splendida vista sulla pianura del riso.

All’inaugurazione sono intervenuti: il Conte Paolo Salvadori di Wiesenhoff, l’On. Roberto Rosso, Marco Fra (vice presidente della Provincia di Vercelli e presidente del comitato per lo studio e la valorizzazione dell’abbazia e delle Grange di Lucedio), Giovanni Ravasegna (sindaco di Trino), Renzo Masoero (Presidente della Provincia di Vercelli), Mario Turetta (Beni Culturali), Gianni Oliva (assessore regionale alla cultura), Giorgio Gaietta (architetto), prof.ssa Gisella Cantino Wataghin (Università Piemonte Orientale), Riccardo Nelva (Politecnico di Torino), prof.ssa Carla Bartolazzi, architetto Raffaella Rolfo, Filippo Gambari (Soprintendenza Beni Archeologici), dott. Massimo Caldera (Soprintendenza per il Patrimonio Storico…), architetto Gianni Bergadano (Soprintendenza per i Beni Architettonici…).

Lucedio abbazia Molti hanno parlato dell’importanza della valorizzazione del territorio per incentivare il turismo in questa parte della provincia di Vercelli, che ha visto per secoli come attività economica principale la coltivazione del riso.

In tale ottica, il restauro dei beni immobili, ricca testimonianza del passato è un’operazione necessaria e utile. C’è, però, chi ha ricordato che la presenza di un bel monumento non sempre funziona da sola come calamita per turisti. Serve qualcosa in più. Per esempio, la creazione di eventi: quali mostre, concerti di musica classica e convegni.

C’è da sottolineare, che Lucedio suscita l’interesse dei Media internazionali per via di alcune leggende sui fantasmi. Se i Media stranieri sono interessati a questo argomento, significa che esiste anche un pubblico di potenziali turisti interessati a visitare i luoghi descritti dalle leggende…

Fotografie del Principato di Lucedio