lunedì , 23 ottobre 2017
Novità
Home » cultura » storia » Dove portano i sotterranei del Castello di Buronzo?

Dove portano i sotterranei del Castello di Buronzo?

Luigi Bavagnoli e Jane Alexander sono di nuovo all’opera. L’associazione TESES (Associazione culturale “Esplorazione Sotterranei”) questa volta si cala nei sotteranei del Castello di Buronzo, in provincia di Vercelli, per scoprire cosa nascondano e dove conducano.

Si hanno notizie del castello di Buronzo già a partire da un documento datato 1.039 in cui l’imperatore Corrado II investe il feudatario Guala di Casalvolone confermandogli la pertinenza dei possessi signorili. Il castello viene nominato anche in un atto del 1.152 in cui Gualone di Casalvolone riceve da Federico Barbarossa il diritto di esigere tributi per la manutenzione e l’ampliamento delle fortificazioni del borgo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*