venerdì , 15 novembre 2019
Novità
Home » miscellanea » LA MOKAOR AL GIRO DI BOA A PUNTEGGIO PIENO

LA MOKAOR AL GIRO DI BOA A PUNTEGGIO PIENO

Red Volley Villata – S2M Mokaor 1 – 3 25/27 – 17/25 – 25/21 – 10/25
S2M Mokaor
Sella, Giovannella(18), Di Rosa (9), Borrini , Integlia(2), Favini(17) , Atanassi (15), Zambon (12), Chiais Francesca, Chieregato, Chiais Elisabetta, Boninsegna(L)

Anche nell’ ultima giornata del girone di andata la Mokaor ha conquistato i tre punti in palio.
Opposte al Red Volley Villata la S2M ha raggiunto l’obiettivo di concludere il girone di andata con 13 vittorie su altrettanti incontri sin ora disputati.
In una gara che doveva essere in discussione solo per le notizie mediatiche della settimana, si è invece complicata anche più del dovuto, sia per la bravura delle avversarie sia per la serie di infortuni in casa bicciolana ( Segnan, Bertinazzi e Chieregato), sia per la scarsa abitudine a giocare su un campo veramente molto ridotto, che ha condizionato la prestazione biancorossa sin dal riscaldamento..
Il risultato di 1-3 a favore della Mokaor è sicuramente molto positivo, ma poteva essere obiettivamente molto migliore, se la squadra non avesse giocato a corrente alternata e con poca concentrazione.
Anche contro la Villata la Mokaor parte con Integlia in palleggio e Giovannella opposta, Atanassi e Favini ali, Zambon e Di Rosa Centrali con Bonisegna nel ruolo di libero.
Nel primo set le biancorosse soffrono parecchio contro un avversario che contro la capolista fa la gara della vita, tanto da portarsi sul 25/24.
Ma la S2M alla fine si ricorda della posizione in classifica, e come già visto in più di un occasione quest’anno, ha un guizzo positivo, tanto da vincere il primo set per 25/27.
Il secondo periodo è più semplice per le biancorosse, che con un prestazione, non buonissima, ma almeno più accorta, vincono il secondo set per 17/25.
Ma quando tutto sembrava andare verso un 0-3 a favore della Mokaor, la terza frazione, inizia malissimo per la S2M, che in poco tempo si trova sotto per 9-1 con grande imbarazzo generale.
Non servono due time out, cambiare la situazione, che poi diventa più pesante sino al 17/10.
A questo punto Mucciolo esegue un doppio cambio: fuori Integlia e Favini, dentro Borrini e Elisabetta Chiais e la cosa sembra cambiare.
Lottando palla su palla, eseguendo meno errori e con giocate più semplici, la Mokaor, si porta sino al 22/19.
A questo punto si prova a rimettere le titolari, che invece di continuare nel recuperano lo fermano sul 25/21.
Ma dopo aver perso un set, tutta la S2M si ricorda di essere la capoclassifica e finalmente giocando come tale, conquista il set con un eloquente 10/25 e la gara per 1-3.
Ma gli impegni per la Mokaor non si fermano qui.
Dopo aver conquistato il titolo di Campione di inverno, con 4 punti sull’Alessandria, domani a San Francesco al Campo alle 10.30, le atlete di Mucciolo, affronteranno nella semifinale di Coppa Piemonte il Collegno Cus Torino.
Una vittoria contro le torinesi apriranno le porte della finalissima di Ciriè, sempre nella giornata di domenica, contro la vincente di Alessandria e Centallo.
Anche se la Coppa non è l’obiettivo principale della Mokaor, una vittoria di prestigio è sempre molto importante e permetterebbe alla S2M di essere l’ unica formazione vercellese femminile a conquistare questo ambito trofeo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*