lunedì , 21 gennaio 2019
Novità
Home » miscellanea » La Risaia- F.lli Vinzio S2M in zona Play Off

La Risaia- F.lli Vinzio S2M in zona Play Off

Serie C 5a Giornata

LA RISAIA-F.LLI VINZIO S2M  -NUS-FENIS  3 – 1 25/12 – 25/17 – 18/25– 25/17

 

La Risaia –F.lli Vinzio: Segnan, Bertinazzi, Zenoni, Siega, Chiais, Borrini R, Chiarello,  Cantoni, Chierigato, Galli,  Savino( L ), Borrini F. – All. Bussi.

 

Una altra vittoria per la Risaia F.lli Vinzio

Yleana Siega in azione Alla palestra Lanino contro la penultima della graduatoria,  la S2M ha ottenuto una vittoria che permette alle biancorosse di consolidare il terzo posto in classifica.

Il 3-1 finale, non è mai stato in discussione, con le vercellesi che hanno provato nuove soluzioni e giocate mai eseguite prima d’ora, con l’ intera rosa schierata in campo.

Con Segnan lasciata per precauzione a riposo a seguito di una distorsione, il libero  Borrini febbricitante,  Zambon sempre out e Galli non al meglio della condizione fisica,  Mister Bussi imposta la prima frazione con: Siega in palleggio e Chiarello opposta; Zenoni e Bertinazzi centrali. Galli e Chieregato ali e con Savino nel ruolo di libero.

Senza nemmeno troppo forzare la Risaia –F.lli Vinzio  nel primo set domina il periodo, tanto da aggiudicarselo per 25/12.

Stessa musica nella seconda frazione, dove Galli e compagne pur con alcuni errori evitabili, riescono ad aggiudicarsi il secondo set per 25/17

Ma la reazione del Fenis-Nus è veemente tanto che, complice alcuni cambi nella S2M, le Valdostane riescono a conquistare la terza frazione meritatamente per 18/25.

Passa allora i ripari Bussi che reinserisce le giocatrici del primo set tanto che e per il Fenis-Nus, non c’è più partita

Il 25/17 sancisce la conquista della quarta vittoria e la terza posizione assoluta per la S2M.

Tra le migliori in campo è da segnalare la prestazione di Chiarello, che è risultata oltre che la più lucida, anche la più positiva.

Il prossimo impegno per la Risaia- F.lli Vinzio è prevista a Chieri dove alle 17,00 sarà in scena  uno tra i  big-match della sesta giornata.

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*