sabato , 20 ottobre 2018
Novità
Home » miscellanea » Maratona e Festival del Riso 2008

Maratona e Festival del Riso 2008

Non solo una grande manifestazione sportiva, ma molto di più. E’ così che si annuncia la Maratona del Riso, che il prossimo 1° maggio taglierà il traguardo della sua quinta edizione. La prima conferenza stampa ufficiale di presentazione, ospitata dalla Sala del Consiglio Comunale di Vercelli, è stata anche l’occasione per lanciare quello che si annuncia come l’evento della Primavera 2008 per il capoluogo piemontese. E’ il 1° Festival del Riso, rassegna eno-gastronomica che anticiperà e accompagnerà verso il giorno delle gare, affiancata da una serie di spettacoli, concerti, esibizioni e convegni specifici.
A fare gli onori di casa l’assessore allo Sport del comune di Vercelli, Giovanni Mazzeri: “La Maratona si è connotata negli anni come manifestazione in grado di creare interesse intorno alla città di Vercelli e al suo territorio. La nascita de Festival non potrà che accrescere questo interesse per la nostra città e il suo territorio”. Il presidente della Provincia, Renzo Masoero, è entusiasta: “Credo sia il più bell’esempio di come possano funzionare bene le sinergie tra amministrazione regionale, provinciale e comunale, ma anche mondo dello sport e dell’associazionismo. Un evento partito quasi in sordina, ma cresciuto enormemente nel tempo, consolidandosi tra i più ricercati in Italia ed è per noi l’orgoglio maggiore. Il Festival, che sta per partire, sa anche di riscoperta delle tradizioni, con lo sport a fare da importante motore per aggregare eventi. Vercelli è città a torto ritenuta piccola, ma questo è un evento che molte altri centri italiani non hanno”.
Per la Provincia presenti anche gli assessori Massimo Camandona (Agricoltura) e Massimo Simion (Sport): “E’ un progetto che seguo da poco, ma mi ha convinto e trascinato da subito. Un programma ricchissimo che porta Vercelli alla ribalta nazionale”, ha sottolineato il primo. “L’abbiamo sposato all’unanimità, perché lo sport pulito è la nostra politica E ben venga se si batteranno i record i partecipazione delle passate edizioni”, ha chiosato il secondo. A seguire i saluti di Camillo Bordonaro, presidente del Consiglio Comunale, del suo vice Gianni Marino, e di Paolo Sangrigoli, presidente provinciale del Coni. Presente anche il colonnello Antonio Zuppardo, comandante della locale ‘Caserma Scalise’ che fornirà un prezioso supporto logistico all’organizzazione e sarà parte attiva del 2° Criterium Interforze, in programma mercoledì 30 aprile.
Ad illustrare in concreto il programma del Festival e del giorno di gare è stato Tommaso Gentile, presidente dell’Ascd Mariver, società organizzatrice: “Anche se la nostra maratona è nata a Vercelli è sempre stata conosciuta come ‘quella del riso’: Ecco perché abbiamo pensato di identificarla ancora di più con questo evento a 360°: per sei giorni, da sabato 26 aprile a giovedì 1° maggio, accanto all’Abbazia di Sant’Andrea un grande spazio che sarà sia espositivo che degustativi. Attendiamo delegazioni anche da altre regioni italiane, come Sicilia e Sardegna, oltre naturalmente ad una serie di postazioni culinarie locali per esaltare ancora di più il prodotto principe di questa zona, il riso senza per questo trascurare chi voglia mangiare i secondi e altre ricette della zona come il fritto misto. E ancora una serie di gazebi per i prodotti tipici locali di varie zone italiane, oltre a tutte le manifestazioni collaterali. E’ lecito attendersi un viavai continuo; pensare a 50.000 presenze in sei giorni potrebbe non essere utopico”.
Grande cucina, ma anche spettacoli con il raduno dei fans di Elvis Presley e relativo concerto-tributo, esibizioni di gruppi musicali locali e nazionali, teatro. Inoltre le dimostrazioni di volley e minivolley, la serata di consegna del ‘Premio Mero’, il convegno a tema organizzato con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Insomma, chi verrà a Vercelli potrà fermarsi, anche a dormire.

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*