venerdì , 14 dicembre 2018
Novità
Home » miscellanea » MOKAOR 4A VITTORIA IN B2!!!

MOKAOR 4A VITTORIA IN B2!!!

MOKAOR VERCELLI – VILLAR PEROSA 3-1 – 25/17–20/25 – 25/12 – 25/15
MOKAOR: Chias, Bertinazzi (2),Giovannella(13), Siega (2), Borrini F., Donida (18), Borgia, Atanassi (9), Gatti (4), Zambon (11), Pignaffo (8),Borrini R. (libero), Boninsegna (libero)
all. Cavazzini-Fossale Scout-Man: Ghisleri.
Arbitri: Marco Merello di Savona e Federico Coppola di Genova.

Continua la serie positiva della Mokaor che anche nella 5A giornata del Torneo di B2, conquista altre tre punti.
Opposte al Villar Perosa, le atlete di Cavazzini e Fossale, conquistano la quarta vittoria su cinque incontri disputati, portando la propria classifica a 12 punti che significa un eccellente 3° posto, ad oggi ai Play Off, addirittura ad un punto dalla seconda in classifica Mondovì.
La partita di sabato vedeva la Mokaor favorita, contro le torinesi che in classifica erano distanti quattro punti dalle biancorosse ma che venivano da una netta vittoria contro il Vistarino.
Ma la Mokaor di questo inizio di stagione è veramente un buona squadra, che grazie alla capacità delle atlete della rosa, ottimamente allenate dallo staff tecnico, stanno dando grandi soddisfazioni ai propri sostenitori.
La partita vede le bicciolane in campo con il sestetto base di questo periodo, con Siega in palleggio in diagonale con Giovannela, Atanassi e Donida ali, Pignaffo e Zambon al centro e Boninsegna primo libero.
L’ inizio della gara è equilibrato con le due formazioni molto vicine nel punteggio sino al 15/13, ma poi la Mokaor prende il sopravvento, concludendo il periodo a proprio favore sul 25/17.
Ma come già successo in altre partite, la concentrazione delle vercellesi dopo un ottimo set cala, cosa non possibile in serie B, tanto che il Villar Perosa ne approfitta, riuscendo ad andare al primo time out tecnico sul 2-8.
Ma la Mokaor non ci sta tanto che, grazie anche al cambio di Giovanella a favore di Gatti, riesce a farsi sotto sino al 17/17. Ma purtroppo ancora altri errori, saranno ben 15 in questa frazione delle bicciolane, lasciano via libera alle torinesi, che conquistano il set per 20/25.
Per fortuna, la strigliata di Cavazzini alle atlete della Mokaor, riesce a far tornare “gli occhi della tigre” tanto care a Julio Velasco alle padrone di casa, che tornando su ottimi standard, dominano il set vincendolo per 25/12.
Nella terza frazione la Mokaor mantiene la stessa grinta e determinazione del set precedente, tanto da conquistarla per 25/15 aggiungendo altri tre punti alla propria graduatoria.
Da segnalare le buone prestazioni di Donida ( altri 18 punti) ed il libero Boninsegna ( 79% di ricezione positiva).
Ma un plauso lo merita tutta la squadra e lo Staff della Mokaor, che esattamente due anni dopo alla retrocessione dalla quarta serie nazionale, con un misero bottino di 5 vittorie in 26 gare, può ad oggi vantare già quattro successi su cinque partite disputate, dimostrando di aver fatto tesoro degli errori commessi due anni orsono.
Ma come diceva una nota commedia di Eduardo De Filippo, intitolata “Gli esami non finiscono mai” già sabato 24 ottobre a Genova contro la formazione del Normac, la Mokaor sarà chiamata ad una prova di maturità contro una squadra molto coriacea e pericolosa, che sconfitta per 3-0 dalla Pro Patria, vorrà riscattarsi.
Ennesima gara per Giovannella e compagne veramente impegnativa e non semplice, ma che dovrà essere affrontata dalla Mokaor a viso aperto e con la convinzione vista in campo in più di una partita.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*