venerdì , 20 settembre 2019
Novità
Home » miscellanea » Olimpia MOKAOR – Ma.Gi.A. Torino: 3-1.

Olimpia MOKAOR – Ma.Gi.A. Torino: 3-1.

(04 dicembre 2010)

COACH “Robi” … PER LA SERIE “VE L’AVEVO DETTO!” …

… non fa in tempo a raccomandare a tutti di non abbassare troppo la guardia che abbiamo perso un set! Fortunatamente, siamo stati capaci di “ricambiare” marcia dando spettacolo e lasciando la miseria di 11 punti ai torinesi che le hanno provate tutte per riaprire la partita ma siamo stati proprio bravi a non seguirli e lasciarli discutere, arrabbiarsi, “sceneggiare” con tutto il mondo …

Tra le squadre scese in campo, non ci sono dubbi, c’è un po’ di differenza. Nonostante qualche “cerotto” rimasto come strascico della gara con la BRE Cuneo, giochiamo con grande attenzione ed imponiamo un ritmo assai elevato a cui il MAGIA non riesce ad opporsi. Poiché sugli spalti c’era un buon numero di supporters (ndr. dai Coach, non arrabbiarti!) pensiamo bene di allungare un po’ la gara. Nel terzo parziale, infatti, giochicchiamo ed i torinesi ne approfittano immediatamente,; il Coach si arrabbia e torniamo a giocare a mille all’ora perché sia chiaro come finirà! Otto gare, otto vittorie … non male!

La cronaca. Pronti? Via!!! Sarà che siamo diesel, sarà che dovevamo studiare (ancora?) gli avversari, ci ritroviamo subito ad inseguire (3-5); diamo un’acceleratina e le cose vanno subito nel modo giusto (10-9; 15-10). Continuiamo a martellare dal servizio ed il nostro contrattacco diventa micidiale (20-12); tiriamo un po’ il fiato facendo però attenzione a non complicarci troppo la vita; manteniamo il cambio pala e chiudiamo il set (25-18). Se possibile, rientriamo in campo ancora più cattivi ed il set diventa un monologo (5-1; 10-5; 15-9). Il nostro muro è davvero fastidioso e l’attacco torinese ci finisce molto spesso contro; il resto lo fa il nostro contrattacco (20-11) per un finale senza alcun problema (25-14). Come prevedibile, i torinesi non ci stanno e cominciano a giocare con più determinazione trascinati dal loro attacco che torna ad essere più che efficace (4-5; 9-10; 13-15). Si gioca punto a punto ma sono gli ospiti che capitalizzano al meglio il vantaggio conquistato. Tentiamo di riportarci sotto ma, qualche errore di troppo, consente al Magia di chiudere a proprio vantaggio la frazione (15-20; 20-25). Quarto set. Troviamo subito un break (5-3) ed iniziamo a giocare a velocità doppia rispetto ai torinesi tanto che il punteggio assume dimensioni quasi imbarazzanti (10-5; 15-5; 20-8). Giusto il tempo per tentare di trovare, da parte degli ospiti, alcune varianti al regolamento e la gara è finita (25-11). Resta ben poco d’aggiungere; una gran bella vittoria ottenuta con tanta determinazione quindi un buon viatico per l’impegno di mercoledì prossimo quando ci dovremo conquistare i pass per la Final Four di Coppa Piemonte. Grande soddisfazione per quanto fatto ma già dobbiamo pensare a preparare al meglio quest’importante appuntamento …

poi …  … …  si vedrà!
Olimpia MOKAOR vs Ma.Gi.A. Torino: 3 – 1.

(25/18; 25/14; 20/25; 25/11).

Fracassina (1); Protano (22); Vincenzi (13); Piazzano (16); Gherardi (6); Salza (10); Carisio (L); Innocenti (0); Argentero; Mattiussi (7); Caramaschi; Costanzo (0); Croce (L2).

Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*