venerdì , 20 settembre 2019
Novità
Home » miscellanea » Olimpia MOKAOR Vercelli – Tecnosystem PIOSSASCO: 3 – 0 .

Olimpia MOKAOR Vercelli – Tecnosystem PIOSSASCO: 3 – 0 .

CHIUSO IL 2010 NEL MIGLIORE DEI MODI !…

… SI, proprio così! Dopo aver vissuto il fantastico inizio della scorsa stagione, non so proprio chi, tra tutti noi, avrebbe potuto immaginare non solo di ripetere una tale impresa sportiva ma addirittura di riuscire a migliorarla. Invece, è successo. Abbiamo fatto ancora meglio! Chiudiamo, infatti, la prima parte del campionato nonché della Coppa Piemonte senza alcuna sconfitta: 18 gare, 18 vittorie conquistando 53 punti sui 54 disponibili!!! Che dire? Nulla; solo fare tanti sinceri complimenti allo Staff ed agli Atleti per quanto sono stati capaci di fare. Il nostro Staff tecnico, predisponendo in maniera molto professionale, l’attività fisica e tecnica in palestra, l’analisi dei vari impegni e la preparazione in dettaglio delle gare, ha contribuito a migliorare le indubbie capacità di ciascun atleta ottenendo in cambio quel comportamento che scaturisce dall’acquisizione della convinzione di poter diventare protagonisti della stagione e che porta alla costituzione di un “gruppo vincente”: questa mentalità, senza ombra di dubbio, è stata ed è la nostra forza! Tutti ma proprio tutti i ragazzi sono cresciuti e stanno portando il loro “mattoncino” alla causa sportiva “Olimpia”. I risultati sono lì, a confermare il tutto. Non resta che … proseguire!

La cronaca. Ben sapendo che il Piossasco poteva contare su giocatori di ottimo livello e grande esperienza, entriamo in campo molto determinati e dopo le prime schermaglie (5-2; 10-8), prendiamo decisamente in mano il pallino del gioco (15-9; 20-12). Non tanto il nostro cambio palla, quanto la fase “punto” ci consente questo imperioso allungo al quale il Tecnosystem non riesce ad opporsi adeguatamente. Improvvisamente, sul punteggio di 23 a 13 a nostro favore, non solo spegniamo la luce ma chiudiamo anche le imposte e ne combiniamo quanto Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno o, se preferite, la Banda dei Babbi Natale e ci becchiamo un parziale incredibile di 1 a 8 ma, soprattutto, il nostro punto nasce da un servizio sbagliato degli ospiti! Mamma mia! Non si riesce proprio a capire che ci ha preso. Sarà un virus? Boh! Fatto sta che tra mille “auto” difficoltà portiamo a casa il primo set (25-21). Si cambia campo ma, ahimè, non la nostra attenzione e determinazione agonistica. Piossasco ne approfitta alla grande e ci costringe ad inseguire (3-5; 7-10). Incrementa il proprio vantaggio (7-11) poi, grazie alla luce che filtra dalle tapparelle che cominciamo a rialzare, non riesce più a contenere la nostra potenza d’attacco, il nostro muro comincia a farsi sentire ed il buio scende nell’altra parte di campo (14-15; 20-16). Con un buon finale di set, giocato, peraltro, punto su punto, teniamo a distanza gli ospiti e ci portiamo sul due a zero (25-21). La gara di fatto termina qui perché gli ospiti accusano il colpo mentre, da parte nostra, iniziamo a mille all’ora assolutamente decisi a chiudere il discorso. La nostra progressione è devastante (5-0; 8-1; 10-2) e non lascia alcun spazio alle residue velleità del Piossasco (15-7; 20-9). Il coach manda in campo tutto l’organico ed i “Ragazzi” si presentano al meglio chiudendo senza problemi particolari problemi, set e partita (25-10). Grande soddisfazione quindi (vedi inizio!); apprestiamoci, con il cuore colmo di gioia sportiva, a trascorrere un sereno SANTO NATALE ed a brindare al NUOVO ANNO chè ci riservi tante soddisfazioni ed una felicità in più! Auguri.

OLIMPIA MOKAOR vs Tecnosystem PIOSSASCO: 3 – 0;

(25-21; 25-21; 25-10).

OLIMPIA: Fracassina (1); Argentero (17); Marcotto (5); Salza (9); Piazzano (13); Vincenzi (11); Carisio (L); Innocenti (0); Protano (3); Mattiussi (0); Caramaschi (0); Costanzo; Cattaneo (L2).

Allenatori: Coscia, Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*