domenica , 18 agosto 2019
Novità
Home » miscellanea » Olimpia MOKAOR Vercelli – Volley SAVIGLIANO: 3 – 1.

Olimpia MOKAOR Vercelli – Volley SAVIGLIANO: 3 – 1.

CONQUISTATO IL PASS PER I PLAYOFF …

… evidentemente l’incontro con il Volley SAVIGLIANO segna sempre qualcosa d’importante per noi: all’andata ci laureammo campioni d’inverno mentre, questa volta, con due giornate d’anticipo sulla fine della regular season, conquistiamo, matematicamente, l’accesso ai playoff!

I Ragazzi hanno disputato una bella gara, inficiata, ad onor del vero, da cinque minuti di pazzia totale trascorsi (tutti insieme appassionatamente) nel secondo set ma, fortunatamente, cancellati da un buon ritmo, una grande determinazione, una palese voglia di non gettare alle ortiche (si fa per dire!) quanto di bello fatto finora. Chiudiamo un’avvincente gara conquistando l’intera posta, risolvendo così gli ultimi interrogativi su chi disputerà i prossimi playoff: Villanova M.vì e Noi! (prima loro … ma solo per cortesia!)

La cronaca. Grande attenzione e concentrazione fin dai primi scampoli di gioco, ben sapendo che avremmo dovuto affrontare la gara nel migliore dei modi per cercare di non far entrare in partita il Savigliano. E così è stato. Fin dai primi scambi si capisce chiaramente il nostro obiettivo: una sacrosanta vittoria (5-3; 10-5). Proviamo a dare un’ulteriore accelerata e costringiamo i cuneesi a forzare i colpi ed a commettere qualche errore (15-11; 20-13). Il primo set termina qui: i cuneesi ci provano ma il nostro cambio palla si dimostra assolutamente efficace e ci aggiudichiamo il set (25-16). Secondo parziale. Se possibile, cominciamo ancora meglio (5-2; 10-3); Savigliano reagisce con la giusta cattiveria e, incredibilmente, ci complichiamo talmente la vita che riusciamo a “regalare” ai nostri ospiti una rimonta pressoché impossibile (15-11; 18-18; 18-20)! Ci riportiamo in parità (23-23) ma, fatalmente, paghiamo lo sforzo fatto (23-25)! Uno a uno, tutto da rifare!

Terzo set. La fase iniziale di questo set si dimostrerà la chiave di volta per aggiudicarsi la gara; si procede palla su palla (5-4); i cuneesi non hanno alcuna intenzione di mollare ma siamo davvero bravi a cambiare ritmo (10-6); la gara diventa avvincente (anche se brutta tecnicamente), non riusciamo ad allungare ulteriormente mentre Savigliano ribatte palla su palla (15-10). Palese la sensazione che potrebbero essere (come sempre accade nel terzo set) i momenti cruciali per il prosieguo del match; manteniamo il cambio palla e ci presentiamo alle fasi finali con un buon vantaggio (20-14) che si trasforma in denaro sonante per il nostro vantaggio temporaneo (25-19). Due a uno! Anche il quarto set, come facilmente intuibile, parte all’insegna dell’equilibrio (5-4; 10-8) ma, pian piano, ci vede allungare consapevoli di avere qualcosina in più dei cuneesi (15-9). La gara è di fatto terminata: il nostro contrattacco ci consente di mantenere inalterato il vantaggio conquistato (20-16) e di chiudere la gara senza soffrire oltre il lecito (25-22). E’ festa grande … La “danza bicciolana”, con l’assistant coach Vigliani al centro del cerchio, chiude la qualificazione ai playoff e … scusate se è poco!!!

Alla luce di tutto ciò, ci possiamo permettere di trascorrere la Santa Pasqua nel migliore dei modi e di fare i nostri più cari auguri a tutti ma proprio tutti compresi tutti gli assenti che … non hanno messo piede al Pala Piacco (e pensare che giocavamo con la terza in classifica e ci giocavamo l’accesso ai playoff … che strano dover “subire” una tale risposta dagli “SPORTIVI (?)” vercellesi. E’ davvero mortificante, in un’occasione simile, riuscire quasi a contare (anzi, senza quasi!) i tifosi presenti sulle gradinate del Pala Piacco! Ma per scuotere i vercellesi che cosa bisogna fare? Compiere delle imprese sportive, no di certo con buona pace di tutti!  Che tristezza …  per loro (gli assenti), non certo per noi !!!

Olimpia MOKAOR vs Volley SAVIGLIANO:  3 – 1; (25/16; 23/25; 25/19; 25/22).

Fracassina (0); Argentero (24); Piazzano (16); Protano (3); Gherardi (13); Salza (6); Carisio (L); Innocenti (0); Mattiussi (8); Marcotto; Bertolini; Costanzo (0).

Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Un commento

  1. è durante partite come questa che si nota di che pasta è fatta una squadra!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*