domenica , 18 agosto 2019
Novità
Home » miscellanea » Olimpia MOKAOR vs BORGOVERCELLI Volley: 3 – 0.

Olimpia MOKAOR vs BORGOVERCELLI Volley: 3 – 0.

FORSE IL DERBY MENO…

… derby della storia! Nel senso che si è giocato con determinazione ma assoluta correttezza; è mancato, forse, un po’ di sano agonismo da parte nostra forse inconsciamente giustificati dal fatto che appena messo piede in campo abbiamo annichilito gli avversari ma, pian piano, gli ospiti sono riusciti a ritornare in partita mentre noi ci siamo adeguati al tran tran della gara senza forzare più di tanto. Nonostante questo ne combiniamo davvero un po’ troppe (ndr. leggi erroracci gratuiti) facendo tutto noi, nel male ma tutto sommato anche nel bene, andando a chiudere la gara con un perentorio tre a zero.

La cronaca. Pronti … VIA!  Imponiamo un ritmo indiavolato alla partita ed il Borgo accusa subito il colpo (5-1; 10-2)! Che dire? Forse non ci aspettavamo di ottenere così facilmente un tale vantaggio e, come spesso accade in questi casi, è proprio il Borgovercelli che ne approfitta per guadagnare qualche punticino e rimettersi in scia (15-10). E’ però sufficiente mantenere – più o meno – il cambio palla ed il set scivola via senza troppi sussulti, verso il suo epilogo preannunciato (20-15; 25-20). Si cambia campo ed anche la gara sembra cambiare, ora si gioca punto a punto (5-4; 10-9); il muro ospite diventa più efficace e riesce a limitare il nostro contrattacco mentre D’Amico e Morri trascinano la loro squadra mettendo a terra qualche palla davvero velenosa e di grande “mestiere”. Anche il pubblico si scalda un po’ e dagli spalti piovono applausi ed incitamenti alle due squadre (15-13). Diamo una “spallatina” al ritmo di gara e troviamo il break che si rivelerà decisivo (20-16). Il Borgo non ci sta e le prova davvero tutte ma ogni suo tentativo è annullato dal nostro cambio palla sistematico e, pur con un po’ di suspense di troppo, chiudiamo a nostro favore anche il secondo parziale (25-21). Terzo set. Non è facile rimanere concentrati quando, pur facendo 11 errori, vinci con quattro punti di margine quindi ci promettiamo di fare meglio! Infatti facciamo 12 errori! Si proprio DODICI errori ma vinciamo il set con un perentorio 25 a 16. La progressione del punteggio (5-1; 10-4; 15-9; 20-13) racconta fedelmente la diversa caratura che esiste tra i due team anche se il Borgo cerca di tenersi aggrappato al punteggio in tutti i modi. Di fatto sono i nostri errori che gli consentono di farlo ma, come si suol dire: “A caval donato…”, quindi pur essendo demerito, nostro la sostanza non cambia! Qualche urlaccio e/o dolce richiamo, basta comunque per tenerci “in palla” e chiudere la partita.

Complimenti quindi alle due squadre per il bel clima che sono riuscite ad instaurare pur se, come è giusto che sia, la gara fosse particolarmente sentita da entrambe le parti. La gara, magari, non è stata bellissima ma è stata ampiamente compensata dall’atmosfera respirata al Piacco. Questo fa solo bene allo sport ed onore agli atleti che lo hanno vissuto in prima persona. Chiudo con un abbraccio grossissimo a “Gio” Cascia che è tornato alla pallavolo giocata e siederà sulla panchina del Borgo. Sono sicuro che Gio’ non ha bisogno del mio incitamento e saprà fare benissimo come ha sempre fatto nel decennio in cui è stato con noi, come giocatore e come allenatore. In bocca al lupo Gio’, con tutto il cuore!

Olimpia MOKAOR vs BORGOVERCELLI Volley: 3 – 0.

(25/20; 25/21; 25/16).

Fracassina (1); Argentero (15); Vincenzi (4); Piazzano (14); Gherardi (10); Salza (11); Carisio (L); Innocenti; Protano; Mattiussi (1); Marcotto; Costanzo (0).

Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*