venerdì , 14 dicembre 2018
Novità
Home » miscellanea » RICOTTO Villafranca – Olimpia MOKAOR Vercelli: 0 – 3.

RICOTTO Villafranca – Olimpia MOKAOR Vercelli: 0 – 3.

15 VITTORIE; 44 PUNTI; 45 SET VINTI e 6 PERSI; 1250 PUNTI FATTI… se non sono numeri da capogiro questi… Se poi ci voltiamo indietro… troviamo gli avversari a meno 13! Un campionato condotto ed interpretato davvero nel migliore dei modi. Godiamocela quindi… fin che possiamo!

La gara. 36 punti di differenza in classifica non possono essere frutto del caso e la partita disputata dalle due compagini lo ha confermato. Partiamo subito a mille all’ora ed i padroni di casa non reggono assolutamente il ritmo da noi imposto (1-5; 5-10; 8-15). Il primo parziale scivola via senza alcun problema; Piazzano e Bertolini picchiano come fabbri e ci consentono d’incrementare ancora il vantaggio (10-20). Chiudiamo con Lessona che firma il suo primo punto in serie C. Grande “Borgo”! (12-25). Secondo set. Ci risiamo! Nonostante tutti i buoni propositi, ci rilassiamo un pò troppo e consentiamo al Villafranca di andarsene a spron battuto (5-1). Oh poveri noi! In ogni caso, rimettiamo la testa nella partita e riduciamo lo svantaggio (10-8). Ancora qualche accelerazione ed il tabellone comincia a “girare” nel verso giusto (12-15). Capitan Teo piazza uno strepitoso 100% in contrattacco e ritroviamo un buon break (16-20). Il set termina qua… Coscia chiama il doppio cambio, mandando in campo Mormone e Gelli (che bello riaverlo con noi! A lui, da tutti noi, l’augurio di ritrovare la serenità necessaria per superare questo momentaccio)… picchiamo ancora due palloni ed il set è archiviato (19-22). Terzo parziale. Visto che il bellissimo impianto di Villafranca, si è andato via via riempiendo, cerchiamo di fare del nostro meglio per vivacizzare la gara e, come sempre in questi casi, i padroni di casa ne approfittano (5-2) ma, questa volta siamo più attenti e torniamo velocemente in vantaggio (8-10). Mettiamo in grande difficoltà i torinesi con il nostro servizio (10-15) mentre con un buon contrattacco ci teniamo il doppio break di vantaggio conquistato (16-20). Gara finita? Mai pensarlo, neanche per scherzo! Balbettiamo nelle scelte d’attacco ed i padroni di casa trovano una meritata parità (20-20) ed un incredibile sorpasso (21-20). Ma come?!? Non avevamo detto… ah, sì, è vero! Quindi… giù la testa e “pedalare”. Ancora il doppio cambio per sfruttare al meglio la nostra potenza d’attacco ed il Villafranca non riesce più a contrastarci. La loro ricezione va in tilt mentre il nostro contrattacco torna ad essere quello di sempre, chiudendo al meglio set e partita (22-25). Ancora una buona prestazione sfociata in una netta vittoria che ci consente addirittura d’allungare sulle nostre inseguitrici. Archiviamo, quindi, anche questa giornata con grande soddisfazione! Sabato prossimo ci attende il ritorno del derby con BORGOVERCELLI e, come sempre, sarà un’altra storia… A noi il dovere di preparare la gara al meglio poi … vedremo! E’ inutile, penso, invitarvi al Piacco… un derby è sempre un derby, fidatevi!!!

RICOTTO Villafranca vs Olimpia MOKAOR: 0 – 3.
(12/25; 19/25; 22/25).
Innocenti (0); Bertolini (10); Vincenzi (12); Piazzano (16); Gherardi (8); Marcotto (8); Carisio (L); Mormone (2); Caramaschi; Lo Sapio (0); Lessona (1); Gelli (4).Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*