domenica , 18 agosto 2019
Novità
Home » miscellanea » Stamperia Alicese SANTHIA’ – Olimpia MOKAOR Vercelli: 0 – 3.

Stamperia Alicese SANTHIA’ – Olimpia MOKAOR Vercelli: 0 – 3.

CON UNA PRESTAZIONE…

… davvero da incorniciare, chiudiamo, per il momento, il discorso derby con i cugini santhiatesi! Come pochi giorni fa, otteniamo un’altra vittoria ma, concedetemi, molto ma molto più convincente! Forse proprio il fatto, peraltro incontestabile, che il Santhià ci aveva fatto penare per conquistare il pass per la Final Four della 28^ edizione della Coppa Piemonte, ha giocato un brutto scherzo ai padroni di casa. Magari, il giocare tra le mura della loro “Comunale” potrebbe aver instillato nelle loro menti la convinzione che … sarebbe stata un’altra storia ma, così non è stato! Siamo stati, inutile nasconderlo, superiori in quasi tutti i fondamentali ed abbiamo messo davvero in difficoltà l’attacco di casa. La gara è stata di buon livello, avvincente, giocata con determinazione ma assoluta correttezza; il pubblico non si è certo risparmiato nel sostenere le due squadre quindi lo spettacolo è stato all’altezza delle aspettative.

La cronaca. Come sapevamo, alla nostra superiore potenza in attacco, il Santhià risponde con la  propria proverbiale difesa e la capacità di trasformare positivamente le palle rigiocate. Risultato: si gioca punto a punto (4-5; 9-10) con le squadre che non si tirano certo indietro ma siamo noi che diamo l’impressione di avere qualcosina in più; stiamo costringendo il Santhià a giocare al limite ed appena il loro ritmo scende, piazziamo il primo allungo (13/15; 16/20). I padroni di casa non ci stanno e reagiscono prontamente ma il braccio pesante del nostro Capitan Teo e di Dario schianta nel campo avversario tutto ciò che passa dalle loro parti (18-24). E’ fatta … mai pensarlo e  men che meno con il Santhià! Tant’è vero che prendiamo una piccola “imbarcatina” in ricezione e non riusciamo a contenere il servizio dell’opposto di casa che, fortunatamente per noi, dopo una serie davvero cattiva sbaglia e ci concede di chiudere il set (21-25). Per la serie “per chi non avesse capito”, il secondo set sembra la fotocopia di quello appena chiuso: comandiamo il gioco ma Santhià ci “respira sempre sul collo” (3-5; 9-10; 13-15). Diamo uno scossone ed il punteggio ci premia (16-20). Set chiuso? Non scherziamo! Santhià torna a giocare alla grande e si procede di nuovo punto su punto. Avendo ben chiaro cosa potrebbe accaderci, non molliamo di un centimetro e ci portiamo meritatamente sul due a zero (21-25). Terzo set. Partiamo a spron battuto ed imponiamo un buon ritmo di gioco al quale Santhià cerca di rispondere (3-5; 8-10); i nostri centrali mettono per terra di tutto (13-15); con il servizio mettiamo in croce la loro ricezione ed il nostro muro diventa un ostacolo davvero arduo per l’attacco del Santhià che è costretto a giocare sotto pressione e, finalmente, “cede” (14-20). Rintuzzati gli ultimi tentativi del Santhià, chiudiamo la gara con una progressione impressionante (16-25). .

Complimenti alle due squadre per come hanno giocato e per il bel clima che sono riuscite ad instaurare pur se, come è giusto che sia, la gara fosse particolarmente sentita da entrambe le parti. Una gara molto bella che ha sicuramente soddisfatto il numeroso pubblico. Questo fa solo bene allo sport ed onore agli atleti che lo hanno vissuto in prima persona. Peccato che alcuni sostenitori del Santhià si sono premurati di farci sapere che tiferanno per il Villanova … Contenti loro, contenti tutti! Boh?!?

Nel frattempo, tanti auguri di BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO  a tutti coloro che leggeranno queste due righe e che tifano per … NOI !!!

Pallavolo SANTHIA’ vs Olimpia MOKAOR: 0 – 3.

(21/25; 21/25; 16/25).

Fracassina (1); Argentero (13); Vincenzi (14); Piazzano (10); Gherardi (7); Salza (5); Carisio (L); Innocenti; Protano; Mattiussi; Marcotto; Costanzo (0).

Allenatore: Roberto Coscia; Vice all.: Sergio Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*