venerdì , 16 novembre 2018
Novità
Home » miscellanea » STORICA QUALIFICAZIONE ALLA FINAL FOUR DI COPPA PIEMONTE PER LA MOKAOR S2M

STORICA QUALIFICAZIONE ALLA FINAL FOUR DI COPPA PIEMONTE PER LA MOKAOR S2M

Mokaor S2M – Balamund Lanzo 3- 0       25/21 – 25/20 – 25/13

S2M Mokaor

Bertinazzi,Giovannella , Di Rosa , Borrini , Integlia, Favini , Atanassi , Zambon , Chieregato, Segnan, Chiais, Boninsegna(L)

 

Mokaor S2M – Saluzzo 3- 0           25/14 – 25/20 – 25/17

S2M Mokaor

Bertinazzi,Giovannella , Di Rosa , Borrini , Integlia, Favini , Atanassi , Zambon , Chieregato, Segnan, Chiais, Boninsegna(L)

 

Lunedì 8 dicembre si è svolto a Vercelli il secondo turno di Coppa Piemonte.

Nel Concentramento svoltosi alla Palestra Bertinetti, La Mokaor ha centrato lo storico risultato di accedere, unica squadra vercellese femminile di sempre, alla Final Four di Coppa Piemonte.

Le avversarie Balamund Lanzo e Saluzzo, sono state superate con autorevolezza con il risultato di 3-0, che permette alla S2M un traguardo molto importate.

La Mokaor che era riuscita a qualificarsi alla seconda fase come migliore seconda, ha esordito lunedì contro il Balamund Lanzo.

Le Torinesi, già battute in campionato per 3-0, ma con una certa fatica, potevano essere una minaccia per le biancorosee, che oltre tutto dovevano affrontare il concentramento senza il capitano Di Rosa, vera trascinatrice delle bicciolane sino a questa parte del campionato, in panchina a  causa di un problema fisico.

Ma la S2M di quest’anno ha dimostrato in più di un occasione di avere un organico molto importante tanto che le soluzioni tattiche a disposizioni di Mister Mucciolo, sono veramente tante.

Ed infatti la formazione che inizia l’ incontro con il Lanzo è Integlia in Palleggio con Giovannella opposta. Favini e Atanassi lai. Zambon e Segnan centrali con Boninsegna libero a tempo pieno su entrambi i giri del centrale.

Il primo set s gioca punto a punto sino al 18-18 sino a quando l’ ingesso di Chieregato spezza l’ equilibrio tra le due squadre facendo cadere il piatto della bilancia  a favore della Mokaor sino al definitivo 25/21.

Dopo lo 1-0 per le bicciolane. la gara è in discesa per la S2M che si aggiudica i restanti periodi per 25/20 e 25/13, con l’ ingresso in campo di tutta la rosa disposizione del Mister.

Nella seconda gara il Saluzzo, capo classifica dell’ altro girone con 15 punti, si sbarazza anche esso del Balmund con un 3-0 ( 25/19 – 25/12 – 22/17 ) senza appello.

Come da pronostico la terza gara tra Mokaor e Saluzzo, diventa decisiva.

Ma come già visto in altre occasioni, la S2M di questa stagione è una squadra determinata e forte in ogni reparto, tanto che le biancorosse affrontato la gara in modo attento e concentrato.

La Mokaor da subito gioca bene e con autorevolezza si aggiudica il primo set per 25/14.

Il secondo periodo è molto più combattuto, con le cuneesi che sbagliando molto poco si tengono a due punti di distacco.

Ma poi nel finale con alcuni guizzi delle attaccanti, la S2M vince il set per 25/20.

Con la qualificazione  in tasca e la soddisfazione dei tifosi e dello staff vercellese, la Mokaor pur dando spazio a tutte le proprie effettive che si aggiudicano comunque anche il terzo set per 25/17.

Da segnalare che in questa ultima frazione Valentina Di Rosa ha voluto essere comunque della gara eseguendo le ultime due battute, che hanno fruttato un ace ed un battuta, che ha generato un attacco tirato fuori dalle avversarie.

 

Tra le note della giornata occorre rimacare le ottime prove di Integlia con  grandi regie, Favini bravissima  sia in attacco che in difesa, Giovannella eccellente nei momenti determinanti e Boninsegna che ha giocato in modo splendido nonostante la giovanissima età.

Ma anche tutte le altre atlete della S2M hanno espresso un prestazione sulle righe: da Borrini in palleggio a Chieregato, Atanassi, Chiais, Bertinazzi, Zambon, Segnan  in attacco e a muro.

Ora nella Final Four che si svolgerà il 01 Febbraio, in sede da destinarsi, la Mokaor affronterà in semifinale il Collegno Cus Torino.

Ma prima di quella data la S2M sarà impegnata nel proseguo del Campionato che non ammette distrazioni.

Già sabato13 dicembre  a Condove alle ore 17,30 le bicciolane dovranno affrontare il Valsusa che non renderà certo vita facile alle atlete vercellesi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*