venerdì , 20 settembre 2019
Novità
Home » miscellanea » Tecnosystem PIOSSASCO – Olimpia MOKAOR: 0-3.

Tecnosystem PIOSSASCO – Olimpia MOKAOR: 0-3.

BUON COMPLEANNO, CESARE! …

… BENTORNATO TEO!   Dovevamo appunto ricordare queste due “occasionissime” nel migliore dei modi e … cosa c’è di meglio di un bel successo in campionato? Centriamo così la ventunesima vittoria di questa fantastica stagione e facciamo un altro passettino avanti verso … la nostra meta finale! Il Piossasco riesce a tenerci sulle spine per buona parte del primo set ma non riesce a frenare la nostra “spinta” finale che ci consente di chiudere a nostro favore il primo parziale. Fatto che, senza dubbio, marchia il resto della gara: non incontriamo più la veemenza agonistica necessaria a metterci in difficoltà e la gara scivola via nel migliore dei modi (per noi, ovvio)!

La cronaca. Ben sapendo che il Piossasco può contare su giocatori di buon livello ed esperienza, entriamo in campo abbastanza determinati ma forse un po’ troppo contratti. Il nostro servizio non “rende” come al solito mentre il nostro attacco fa un po’ di fatica a mettere a terra i palloni necessari per tentare di allungare nel punteggio (4-5; 9-10). Di fatto, non riusciamo a scrollarci di dosso i padroni di casa che le tentano davvero tutte per cercare di strapparci qualche punto (15-14) e contenderci il successo finale. Finora ad ogni nostro tentativo di break, c’è stata la puntuale reazione del Piossasco; cominciamo o meglio riusciamo, finalmente, ad alzare il ritmo di gioco ed i torinesi mostrano i primi scricchiolii (17-20). Il nostro muro mette il bavaglio all’attacco ospite e, con un buon crescendo, chiudiamo il primo set (21-25). Con il senno di poi, la gara finisce qui: nelle file del Piossasco, subentra un po’ di sfiducia o di scoramento (il che non cambia molto la sostanza) mentre nella nostra metà campo, il gioco torna a scaturire con buona continuità (3-5; 5-10). Sempre il muro ci consente di migliorare il buon vantaggio acquisito (8-15; 13-20); senza penare più di tanto ci portiamo sul due a zero (19-25). Dopo i primi scambi del terzo set (3-5), appare evidente che i padroni di casa non ci credono più: siamo noi che dettiamo i ritmi di gioco, grazie ad uno strepitoso Dario Argentero (4-10; 10-15). Giusto il tempo di assistere ad una serie di servizi davvero velenosi “scagliati” da Protano addosso ai ricettori torinesi (10-20) e la gara termina con un attacco “perentorio” di Francesco Bertolini (11-25)!

Bene, anzi benissimo! Un’altra giornata si è chiusa, la classifica è inalterata, l’obiettivo è sempre più vicino, l’infermeria si è ormai svuotata …  che cosa volete di più dalla vita!  (Con i dovuti, ovvi, distinguo …).

GRANDI RAGAZZI, ANDIAMO DRITTI COME FUSI !!!

Tecnosystem PIOSSASCO vs OLIMPIA MOKAOR: 0 – 3;
(21-25; 19-25; 11-25).

OLIMPIA: Fracassina (2); Argentero (17); Marcotto (7); Salza (12); Piazzano (8); Mattiussi (9); Carisio (L); Innocenti (0); Protano (5); Bertolini (2); Costanzo (0); Gherardi.
Allenatori: Coscia, Vigliani.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*