lunedì , 16 luglio 2018
Novità
Home » miscellanea » Torna alla vittoria dopo 3 mesi la Mokaor

Torna alla vittoria dopo 3 mesi la Mokaor

S2M MOKAOR – RIVANAZZANO            3-1 25/23 – 19/25 – 25/16   25/15
S2M Mokaor:  Negro , Siega , Borrini F., Di Rosa, Borrini R. ( L1) Atanassi, Olivieri, Fabbian, Zambon, Chieregato, Segnan,  Zardo(L2);  All. Bussi 
 

Dopo tre mesi la Mokaor torna alla vittoria nel torneo di B2.
La quarta gara vinta è stata disputata sabato scorso, contro il Rivanazzano, che precedeva la terzultimo posto la S2M.
Opposte alle pavesi, che all’andata avevano superato le bicciolane per 3-2, complice soprattutto un arbitraggio infelice,  le padrone di casa avevo l’ obbligo di vincere per sperare ancora in una salvezza.
E così è stato, con le biancorosse che tornano a sorridere ed a fare 3  punti importanti per la classifica.
Pur non disputando un gara perfetta, la S2M ha comunque raggiunto lo scopo di muovere la graduatoria.ed avvicinare il Canavese che è stato sconfitto in casa da Cuneo.
 

Parte con un novità il sestetto base della S2M, che rinuncia a Valentina Di Rosa, schierando schiera Siega in Palleggio e Olivieri opposta, Fabbian e Attanassi ali con  Negro e Segnan nel ruolo di centrali.
Già nel primo set di può notare come la partita si sentita da entrambe le formazioni, che lottando punto a punto, si ritrovano sul 23-23.
Ma poi, due attacchi della Mokaor regalano il set alle biancorosse.
Ma il Rivanazzano non ci sta e nel secondo diventa sempre più concreto, mentre la S2M sembra in stallo, tanto che le avversarie si aggiudicano il periodo per 16/25.
Contrariamente ad altre volte, la Mokaor non si demoralizza e con grande tenacia e determinazione, riparte da zero e non commettendo più errori, vince nettamente il 3° set per 18/25.
Forte del vantaggio le biancorosse migliorano la propria resa, che con ottime giocate si aggiudicano il 4° periodo per 25 15 e la gara per 3-1.
Sabato prossimo la Mokaor affonderà il Pinerolo , ad oggi fuori dai play out ma pronto a ritornare in auge.
Per contro la Mokaor vuole  provare a far punti anche in capi difficili.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*